Multi Jet Fusion

MJF 3D printing builds quality nylon parts suitable for rapid prototyping and production.


Quali sono gli utilizzi di Multi Jet Fusion?

Multi Jet Fusion è utilizzata da una vasta gamma di settori per la realizzazione di prototipi funzionali e pezzi destinati all’utenza finale.
Alcune tra le applicazioni più comuni sono gli alloggiamenti per componenti elettronici, involucri, assemblaggi meccanici, maschere e dispositivi di fissaggio durevoli e precisi.
Inoltre, PA 12 Nero offre buoni risultati con elementi a scatto e cerniere.


Linea guida per il progetto: Multi Jet Fusion


Opzioni di materiale MJF

PA 12 Nero

Il PA 12 nero è un nylon con un'alta resistenza alla trazione. I pezzi risultanti sono di colore nero, con finiture di superficie di qualità e proprietà meccaniche leggermente più isotrope rispetto alla fabbricazione SLS. Quando è richiesto un maggiore dettaglio, il PA 12 può raggiungere una risoluzione minima del particolare più piccola di 0,5 mm rispetto allo 0,75 mm dei materiali SLS. Il PA 12 nero è la migliore opzione di materiale per i progetti che incorporano cerniere integrali.

Vantaggi principali

  • Materiale quasi isotropo
  • Scelta di materiale economica

Datasheet

PA 11 Nero

Il PA 11 nero offre proprietà eccellenti di duttilità e resistenza alle temperature senza sacrificare la resistenza alla trazione. Presenta una delle più alte soglie di rottura per allungamento nella famiglia del nylon.

Vantaggi principali

  • Materiale isotropo
  • Allungamento a rottura migliorato
  • Impermeabile all'acqua e all'aria senza ulteriori trattamenti

Datasheet

UltrasintTM TPU-01

Questo poliuretano termoplastico (TPU) unisce le proprietà di elasticità
e allungamento tipiche della gomma a una buona resistenza all'abrasione e agli urti.
La sua elevata resistenza chimica all'olio e al grasso ne fa la soluzione ideale per componenti dell'industria automobilistica. Presenta anche un'alta resistenza ai raggi UV. Con una grande accuratezza e risoluzione dei dettagli, supporta l'ottimizzazione dei progetti di strutture a reticolo.

Vantaggi principali

  • Flessibilità
  • Resistenza allo strappo e all'abrasione
  • Lunga durata

Datasheet


Proprietà di materiali a confronto

Materiale

Colore Resistenza
Trazione
Modulo
Trazione
Allungamento
PA 12 Nero Nero 49 Mpa 1,900 Mpa 8.5%
PA 11 Nero Nero 52 MPa 1,800 MPa 35%
UltrasintTM TPU01 Nero 9MPa +/- 2MPa 75 MPa 220%


Queste cifre sono approssimative e variano in funzione di fattori diversi, tra cui, ad esempio, i parametri della macchina e del processo. Le informazioni fornite non sono quindi vincolanti e non sono da considerarsi come certificate. Quando le prestazioni costituiscono un fattore critico, occorre tener conto anche dei test di laboratorio indipendenti sui materiali additivi o sui pezzi finali.


Che cos’è Multi Jet Fusion?

Multi Jet Fusion è un processo di stampa 3D industriale adatto alla fabbricazione di prototipi funzionali e componenti da produzione destinati all’uso finale anche in un solo giorno lavorativo. I pezzi finiti presentano finiture di superficie di qualità, dettagli ad alta risoluzione e proprietà meccaniche più affidabili rispetto ad altri processi come la sinterizzazione laser selettiva.

Le linee guida per la progettazione per i pezzi da realizzare con Multi Jet Fusion vi aiuteranno a comprenderne capacità e limiti.

Perchè scegliere Multi Jet Fusion per il tuo progetto?

MJF offre materiali di qualità ingegneristica, una migliore finitura superficiale, dettagli più fini, proprietà meccaniche quasi costanti e tempi di costruzione più rapidi.

Oltre MJF, Protolabs offre anche una serie di servizi secondari come la verniciatura, la post-lavorazione e la misurazione e ispezione, per complementare il tuo progetto di stampa 3D.

Le schede tecniche dei materiali Multi Jet Fusion si trovano nella nostra Guida comparativa dei Materiali 

Come funziona Multi Jet Fusion?

Multi Jet Fusion si avvale di una testina di ugelli a getto di inchiostro per applicare selettivamente agenti di fusione e di dettaglio su un letto di polvere di nylon. Gli agenti di fusione donano calore al materiale fondendo le particelle per consentire la creazione di uno strato solido. Dopo la creazione di ciascuno strato, la polvere viene redistribuita sul letto e il processo di ripete fino al completamento del pezzo.

Una volta realizzato il componente, l'intero letto di polvere viene trasferito a una stazione di lavorazione per rimuovere il maggior quantitativo di polvere sparsa con l’ausilio di aspiratori. I pezzi vengono quindi sottoposti a sabbiatura per eliminare l'eventuale polvere residua prima di raggiungere il reparto finitura, dove saranno colorati di nero per migliorarne l’aspetto estetico.


 

Multi Jet Fusion: A cosa serve?

Per ottenere risultati rapidi e di qualità, la Multi Jet Fusion (MJF) è un processo di stampa 3D impareggiabile. È in grado di produrre prototipi funzionali in nylon e parti di produzione per uso finale in un solo giorno, con finiture superficiali di qualità e una risoluzione fine delle caratteristiche. Inoltre, offre proprietà meccaniche più costanti rispetto a processi simili come la sinterizzazione laser selettiva.

Utilizzando una matrice a getto d'inchiostro per applicare ripetutamente agenti di fusione su un letto di polvere di nylon, seguita dalla fusione in uno strato solido tramite elementi riscaldanti, MJF è in grado di offrire caratteristiche complesse e dettagliate. Protolabs offre un materiale di grado commerciale in nylon 12 non caricato per creare parti durevoli. La fusione a getto multiplo offre un modo rapido e avanzato per creare pezzi su richiesta. Scoprite di più con questo breve video.

Ottenere un preventivo

Vantaggi Multi Jet Fusion

  • Dimensione minima degli elementi sottili
  • Tempo di realizzazione più rapido
  • Proprietà meccaniche isotrope più affidabili sull’asse Z di realizzazione del pezzo rispetto ad altri processi additivi
  • Migliore rugosità della superficie

Aspetti della progettazione di pezzi da realizzare con Multi Jet Fusion

  • Le superfici piatte, con pareti sottili o grandi, dovrebbero essere rinforzate con nervature o rinforzi, mentre i fori dovrebbero essere circondati con borchie in rilievo, ove possibile.
  • I testi o i dettagli estetici in rilievo con dimensioni inferiori a 0,5 mm potrebbero non resistere alla a post-lavorazione. Raccomandiamo di verificare l’analisi di fattibilità fornita congiuntamente al preventivo per ulteriori informazioni.
  • Le pareti dovrebbero preferibilmente avere uno spessore compreso tra 2,5- 4,0 mm.
  • Nel caso in cui una geometria abbia spessori maggiori di 4 mm, sarà necessario svuotare la parte (fino a uno spessore di parete compreso tra 2 e 4 mm) per evitare ricali di materiale o il blocco del processo di stampa. Protolabs modificherà il file CAD. Le aree svuotate saranno riempite di polvere (non sinterizzata) che non potrà essere rimossa.
  • MJF è particolarmente efficace nella realizzazione di assemblaggi meccanici, cerniere integrali, elementi a scatto e perni di cardini.
  • Analogamente ad altri processi di stampa 3D, MJF presenta rugosità nelle direzioni oblique. Le superfici ad alto valore estetico dovrebbero essere chiaramente indicate sul disegno del pezzo o fornite digitalmente nelle informazioni di fabbricazione del prodotto (PMI), in modo che Protolabs possa provare ad adeguare l’orientamento dei pezzi nella camera di processo.
  • PA 12 Nero è Impermeabile ed ermetico senza richiedere ulteriori trattamenti. Vanta anche proprietà meccaniche quasi isotrope.
  • Ultrasint™ TPU01 è flessibile, durevole e offre una buona resistenza alle lacerazioni e alle abrasioni. Possiede una elevata resistenza alle sostanze chimiche, agli urti e un’elevata resistenza ai raggi UV. È ideale per la fabbricazione di componenti per il settore automotive e i prodotti sportivi.

Risorse

a metal 3D printing technician removes support structures from a DMLS part

Preventivi istantanei gratuiti completi di analisi di fattibilità

RICHIEDERE UN PREVENTIVO

 

Video: MJF, per quale applicazione?

Per risultati rapidi e di qualità, il processo di stampa 3D MultiJet Fusion (MJF) non ha uguali. È in grado di produrre in appena un giorno prototipi funzionali in nylon e pezzi di produzione destinati all'utenza finale, caratterizzati da finiture di superficie di qualità e buona risoluzione delle caratteristiche fini. Offre anche proprietà meccaniche più uniformi rispetto a processi simili come la sinterizzazione laser selettiva.

Utilizzando una serie di testine simili a quelle usate per l'inchiostro per applicare ripetutamente agenti di fusione su un letto di polvere in nylon che successivamente viene fuso in uno strato solido da elementi riscaldanti, la MJF è in grado di realizzare pezzi dalle caratteristiche complesse e dettagliate. Protolabs offre un materiale in Nylon 12 non rinforzato per applicazioni commerciali, che permette di ottenere pezzi duraturi.

Multi-Jet Fusion rappresenta una modalità rapida e avanzata di creare pezzi on demand. Per maggiori informazioni osservate questo breve video.



 

Video: Perchè utilizzare stampa 3D

La stampa 3D sta creando un mondo di produzione completamente nuovo, grazie alla capacità di realizzare design complessi con qualità e precisione, offrendo risultati più rapidi e più economicamente accessibili. In Protolabs utilizziamo la più recente tecnologia di stampa 3D, comprendente Stereolitografia, Sinterizzazione Laser Selettiva e Sinterizzazione Laser Diretta dei Metalli per creare pezzi in resina, termoplastica e metallo.

Quando avete bisogno di pezzi in tempi brevi, la stampa 3D offre nuove possibilità a livello di applicazioni: non dovete fare altro che inviare online i vostri progetti e noi provvederemo a spedirvi i pezzi in appena un giorno lavorativo.

Osservate questo video per scoprire maggiori informazioni su questa nuova ed entusiasmante tecnologia.


3DP ICON LOGO
  • Da 2 a oltre 50 pezzi
  • Spediti in 1-7 giorni lavorativi
Ideale per:
  • pezzi che richiedono proprietà meccaniche isotrope affidabili
  • prototipi funzionali e pezzi destinati all’utenza finale
  • geometrie complesse e organiche con dettagli di piccole dimensioni