Stereolitograpfia (SLA)

Servizio di stampa 3D SLA per la prototipazione rapida. 
Ottenere un preventivo online immediato. 

La stereolitografia (SLA) è un processo di stampa 3D industriale utilizzato per creare modelli concettuali, prototipi cosmetici e parti complesse con geometrie intricate in un solo giorno. Con la SLA è possibile ottenere un'ampia scelta di materiali, risoluzioni di feature estremamente elevate e finiture superficiali di qualità.

La stampa 3D SLA è utilizzata principalmente per:

  • parti che richiedono un'elevata precisione e caratteristiche di soli 0,07 mm
  • buona qualità superficiale per prototipi estetici
  • test di forma e adattamento

Linee guida e capacità di progettazione SLA 
Le nostre linee guida di base per la stereolitografia includono importanti considerazioni di progettazione per migliorare la producibilità dei pezzi, migliorare l'aspetto estetico e ridurre i tempi di produzione complessivi. 


Pezzo stampato SLA

Opzioni di materiale SLA

Di seguito sono riportate le opzioni di materiale SLA disponibili di Protolabs. Offriamo un'ampia gamma di materiali di tipo termoplastico e opzioni di post-lavorazione per esaltarne gli attributi estetici e le proprietà. Si noti che ognuna delle proprietà indicate è misurata lungo il piano X-Y.

Simil-ABS White (Accura Xtreme White 200)

Il simil-ABS bianco (Accura Xtreme White 200) è un materiale SLA di largo impiego per applicazioni generali. In termini di flessibilità e resistenza si colloca tra il polipropilene stampato e l'ABS stampato, il che ne fa una buona scelta per i prototipi funzionali. Con il simil-ABS bianco si possono costruire pezzi fino a 736 mm x 635 mm x 533 mm, pertanto rappresenta la soluzione ideale per la costruzione di parti di grandi dimensioni.

Vantaggi principali

  • Resina durevole per applicazioni generali
  • Consente di costruire pezzi di dimensioni extra-large
Simil-ABS Grey (Accura Xtreme Grey)

Il simil-ABS grigio (Accura Xtreme Grey) è un materiale SLA di largo impiego per applicazioni generali. In termini di flessibilità e resistenza si colloca tra il polipropilene stampato e l'ABS stampato, il che ne fa una buona scelta per
i prototipi funzionali. Il simil-ABS grigio offre il valore di HDT più elevato delle resine SLA tipo ABS.

Vantaggi principali

  • Resina durevole per applicazioni generali
  • La più alta HDT delle resine SLA tipo ABS
Simil-ABS Black (Accura Black 7820)

Il simil-ABS nero (Accura Black 7820) è un materiale di largo impiego per applicazioni generali. Il colore nero profondo e la superficie brillante orientata verso l'alto in un profilo superiore offrono l'aspetto di una parte stampata, mentre le linee di strato possono essere visibili sul profilo laterale. Il materiale Accura Black 7820 ha anche un ridotto assorbimento dell'umidità (0,25% per DIN EN ISO 62) per pezzi dimensionalmente più stabili. Rispetto ad altri materiali SLA, presenta valori medi per tutte le proprietà meccaniche.

Vantaggi principali

  • Basso assorbimento dell'umidità
  • Aspetto estetico lucido
Simil-ABS Translucent/Clear (WaterShed XC 11122)

Il materiale simil-ABS traslucente/trasparente (WaterShed XC 11122) offre una combinazione unica di basso assorbimento dell'umidità (0,35% per DIN EN ISO 62) e trasparenza quasi del tutto incolore. Sono richieste operazioni secondarie per ottenere la trasparenza funzionale e anche dopo il pezzo manterrà una sfumatura azzurra molto chiara. Sebbene sia indicato per applicazioni generali, il materiale WaterShed è la scelta migliore per modelli
di visualizzazione del flusso, tubi di luce e lenti.

Vantaggi principali

  • Il più basso assorbimento di umidità delle resine SLA
  • Trasparenza funzionale
MicroFine™ (Grigio e Verde)

MicroFine™ è un materiale formulato su misura, disponibile in grigio e verde, esclusivo di Protolabs. Questo materiale simil-ABS termoindurito viene stampato con un macchinario Protolabs apposito per ottenere particolari ad alta risoluzione fino a 0,05 mm. MicroFine è ideale per pezzi di piccole dimensioni, generalmente inferiori a 25,4 mm per 25,4 mm. In termini di proprietà meccaniche, MicroFine rientra nella fascia media dei materiali SLA per la resistenza alla trazione e il modulo e nella fascia bassa per la resistenza all'impatto e l'allungamento.

Vantaggi principali

  • Produce pezzi ad altissima risoluzione
  • Ideale per pezzi extra piccoli
Simil-PC Advanced High Temp (Accura 5530)

Il materiale simil-PC Advanced HighTemp (Accura 5530) consente di costruire pezzi robusti e rigidi con una forte resistenza alle alte temperature. L'opzione di post-polimerizzazione termica può aumentare l'HDT fino a 250 °C con un carico di 0,46 MPa. Accura 5530 ha il più alto modulo E di tutti i materiali SLA non caricati ed è noto nel settore automobilistico per la sua resistenza ai fluidi. Tuttavia, il processo di polimerizzazione termica rende Accura 5530 meno durevole, con una riduzione del 50% dell'allungamento.

Vantaggi principali

  • Elevato modulo elastico
  • Resistenza più elevata ai fluidi riscaldati
SIMIL-CERAMIC (Advanc HighTemp PerFORM)

Il materiale simil-ceramica Advanced HighTemp (PerFORM) presenta i più elevati valori di resistenza alla trazione e modulo E, che ne fanno la soluzione SLA ideale per prestazioni di alta rigidità. Applicando l'opzione di polimerizzazione termica ai pezzi realizzati in PerFORM, il materiale mostra il valore di HDT (fino a 268 °C con un carico di 0,46 MPa) più alto di qualsiasi altro materiale SLA.

Vantaggi principali

  • La resina SLA più rigida
  • Le resine SLA con il più alto valore di HDT
True Silicone

Il True Silicone è un silicone puro al 100%. Il materiale mostra un'alta resistenza a condizioni ambientali difficili, a vari acidi, basi e solventi non polari. Il True Silicone è tipicamente usato in applicazioni sanitarie come protesi, tappi per le orecchie o wearables, così come in industrie più ampie, ad esempio l'ingegneria automobilistica o meccanica, per prodotti come guarnizioni e tubi.

Vantaggi principali

  • Alta temperatura e resistenza all'usura
  • Elasticità e alta riproducibilità dopo
    deformazione o sollecitazione


Proprietà di materiali a confronto

Materiale  Colore  UTS Modulo elastico Allungamento
ABS-Like White
(Accura Xtreme White 200)
Bianco 54.47 Mpa 3300 Mpa 9%
ABS-Like Gray
(Accura Xtreme Gray)
Grigio 39.98 Mpa 2000 Mpa 9%
ABS-Like Black
(Accura 7820)
Nero 48.26 Mpa 3000 Mpa 5%
ABS-Like Translucent/Clear (WaterShed XC 11122) Traslucente/Trasparente 54.47 Mpa 2600 Mpa 6%
MicroFine™ Grigio o Verde 59.98 Mpa 377 ksi 8%
PC-Like Advanced High Temp* (Accura 5530)  Traslucente/Ambra 44.81 Mpa 3902 Mpa 1.5%
Ceramic-Like Advanced HighTemp*
(PerFORM)
Bianco 75.15 Mpa 10,500 Mpa 1%

* Le proprietà elencate fanno riferimento alla polimerizzazione termica.

Queste cifre sono approssimative e variano in funzione di fattori diversi, tra cui, ad esempio, i parametri della macchina e del processo. Le informazioni fornite non sono quindi vincolanti e non sono da considerarsi come certificate. Quando le prestazioni costituiscono un fattore critico, occorre tener conto anche dei test di laboratorio indipendenti sui materiali additivi o sui
pezzi finali.


Opzioni di finitura aggiuntive

La finitura personalizzata è un insieme di scienza, tecnologia e abilità capace di trasformare un pezzo in modo da soddisfare ogni specifica con grande precisione. Le finiture includono:

  • Verniciatura morbida al tatto
  • Finitura di pezzi trasparenti
  • Finiture di verniciatura
  • Mascheramento
  • Corrispondenza dei colori

 

Stampa 3D a micro risoluzione

Se hai bisogno in tempi brevi di pezzi con micro risoluzione e dettagli fini, di dimensioni ridotte pari a 0,07 mm, non vi è un’alternativa migliore alle nostre resine simil-ABS, MicroFineTM Grey o MicroFineTM Green.  Ci avvaliamo di apparecchiature specialistiche per la stampa 3D con stereolitografia (SLA) per produrre in modo rapido il tuo pezzo caratterizzato da dettagli fini, utilizzando questi materiali disponibili esclusivamente da Protolabs, affinché possia ottimizzarne il design prima di investire nello stampo.

MicroFine™ Green e MicroFine™ Grey

Risorse

Riguardo la stereolitografia

Che cos'è la stereolitografia?

Che cos'è la stereolitografia?

La stereolitografia è un processo di stampa 3D che utilizza un raggio laser mobile controllato da un computer e pre-programmato con un software CAM/CAD. 

La stereolitografia (SL) è un processo di stampa 3D industriale utilizzato per creare modelli concettuali, prototipi rapidi e cosmetici e parti complesse con geometrie intricate in un solo giorno. Con la stereolitografia è possibile produrre parti in un'ampia gamma di materiali, con risoluzioni estremamente elevate e finiture superficiali di qualità. Offriamo anche una serie di servizi secondari come la verniciatura, la postlavorazione e la misurazione e ispezione, per migliorare ulteriormente la finitura del vostro progetto stampato in 3D. 

La guida alla progettazione con la stereolitografia vi aiuterà a comprendere le capacità e i limiti.

Perché scegliere la stereolitografia?

Perché scegliere la stereolitografia?

La stereolitografia (SL) è una scelta eccellente per la prototipazione rapida e i progetti che richiedono la produzione di pezzi molto precisi e finemente dettagliati. È ideale per la produzione di pezzi da esposizione per consentire la convalida di idee e test ergonomici. Offriamo anche una serie di servizi secondari come la placcatura e la verniciatura per migliorare ulteriormente la finitura del vostro progetto stampato in 3D.

Le schede tecniche dei materiali per la stereolitografia sono disponibili nella nostra Guida al confronto dei materiali.

Come funziona la stereolitografia?

Come funziona la stereolitografia?

I componenti di una stampante 3D SLA comprendono: unità laser (1), fascio laser (2), sistema di specchi/galvo motore, guida del fascio (3), fascio focalizzato e diretto (4), superficie di resina (5), ascensore (6), vasca (7), modello del pezzo (8), piattaforma di costruzione (9), lama di ricopertura (10).

La macchina SL inizia il processo di stampa 3D disegnando gli strati delle strutture di supporto, seguiti dal pezzo stesso, con un laser ultravioletto puntato sulla superficie di una resina liquida termoindurente. Dopo che uno strato è stato stampato sulla superficie della resina, la piattaforma di costruzione si sposta verso il basso e una barra di ricopertura si muove sulla piattaforma per applicare lo strato successivo di resina. Il processo viene ripetuto strato per strato fino al completamento della costruzione.

I pezzi appena costruiti vengono tolti dalla macchina e portati in un laboratorio dove vengono utilizzati solventi per rimuovere eventuali resine aggiuntive. Quando i pezzi sono completamente puliti, le strutture di supporto vengono rimosse manualmente. A questo punto, i pezzi vengono sottoposti a un ciclo di polimerizzazione UV per solidificare completamente la superficie esterna del pezzo. La fase finale del processo SL è l'applicazione di qualsiasi finitura personalizzata o specificata dal cliente. I pezzi costruiti in SL devono essere utilizzati con un'esposizione minima ai raggi UV e all'umidità, per evitare che si degradino.

 

Vantaggi della stereolitografia

Vantaggi della stereolitografia

  • Prezzo competitivo
  • Eccellente finitura superficiale
  • Duplica facilmente geometrie complesse
  • Una delle migliori finiture superficiali per un processo additivo

 

A cosa serve la stereolitografia?

A cosa serve la stereolitografia?

La stereolitografia è utile per produrre prototipi e modelli accurati.

La stereolitografia viene utilizzata per creare modelli 3D accurati di regioni anatomiche di un paziente, per aiutare la diagnosi e per la pre-pianificazione e la progettazione e produzione di impianti. È anche utile per la creazione di modelli concettuali e in scala.

La stereolitografia viene utilizzata per la prototipazione, al fine di valutare la progettazione e la convalida dei pezzi. Questo grazie alla precisione e alla capacità di produrre forme irregolari.

Per vedere un esempio di un pezzo lavorato da Protolabs che ha utilizzato il nostro servizio di stereolitografia, cliccare qui. (in inglese)

 

Video: Multi Jet Fusion

Multi Jet Fusion è un nuovo processo di stampa 3D ad agenti multipli basato su polvere per la realizzazione di prototipi funzionali e pezzi destinati all'utenza finale. Un vantaggio offerto da Multi Jet Fusion è la possibilità di realizzare proprietà meccaniche isotrope uniformi. 

Per maggiori informazioni osservate questo breve video.


 

Video: La Stampa 3D, quali sono i vantaggi per le aziende?

Dalle piccole agenzie di progettazione ai giganti dell'elettronica di consumo, la stampa 3D offre una grande flessibilità di progettazione per la produzione di pezzi precisi e di qualità, pur rimanendo economica. 

Scoprite di più in questo breve video.



Che cos’è la stereolitografia?

La stereolitografia (SL o SLA) è un processo di stampa 3D industriale per la creazione di modelli concettuali, prototipi estetici e pezzi caratterizzati da geometrie complesse anche in un solo giorno lavorativo. Questo processo permette di utilizzare un'ampia selezione di materiali e rende possibile risoluzioni estremamente elevate accompagnate da finiture superficiali di qualità.

Offriamo diversi servizi secondari che consentono di migliorare ulteriormente il design o la finitura del vostro progetto stampato in 3D. Questi servizi sono disponibili quando effettuate l'ordine di un pezzo fabbricato da Protolabs.

Le linee guida per il progetto della stereolitografia vi aiuteranno a capire le capacità e i limiti.

Come funziona la stereolitografia?

La macchina inizia a disegnare gli strati delle strutture di supporto e quindi del modello stesso, con l'ausilio di un fascio laser ultravioletto proiettato sulla superficie di una resina liquida termoindurente. Una volta terminata la scansione del primo strato, la piattaforma di spostamento si abbassa e l'apposita testina si muove lungo la piattaforma livellando così il successivo strato di resina. Il processo viene ripetuto per ciascuno strato fino alla completa realizzazione del modello.

A questo punto, le parti appena realizzate vengono estratte dalla macchina e portate in laboratorio, dove la resina non trattata sarà rimossa con l'ausilio di solventi. Non appena ultimata la pulizia del pezzo, si procederà con l'asportazione manuale delle strutture di supporto. Il modello sarà quindi sottoposto a un ciclo di polimerizzazione mediante esposizione a una lampada a ultravioletti, finalizzato a completare la solidificazione dello strato più superficiale del pezzo. La fase finale del processo di stereolitografia consiste nell'applicazione di eventuali finiture personalizzate selezionate dal cliente. I pezzi realizzati mediante stereolitografia dovrebbero essere sottoposti a umidità e raggi UV nella misura più limitata possibile, poiché tali fattori possono contribuire al degrado del materiale.

Perché scegliere la stereolitografia per i progetti di stampa 3D?

La SLA è una scelta eccellente per la prototipazione rapida di progetti che richiedono la produzione di pezzi molto precisi e finemente dettagliati. È ideale per la realizzazione di pezzi "da presentazione", in quanto consente di validare le idee concettuali e di effettuare test di ergonomia.

Le schede dati dei materiali stampabili con stereolitografia sono disponibili nella nostra Guida comparativa dei materiali.


3DP ICON LOGO
  • Da 1 a oltre 50 pezzi
  • spediti entro 1-7 giorni lavorativi
Ideale per:
  • prototipi estetici
  • test di assemblaggio
  • parti estremamente piccole con dettagli accurati

Vantaggi della stereolitografia

 

  • Costo competitivo
  • Eccellente finitura di superficie
  • Capacità di riprodurre geometrie complesse con facilità
  • Tra le migliori finiture di superficie disponibili per un processo additivo

Quali sono le applicazioni della stereolitografia?

La stereolitografia è indicata per la riproduzione accurata di modelli e prototipi.

Ad esempio, è utilizzata per creare modelli 3D accurati di aree anatomiche di un paziente allo scopo di facilitare il processo diagnostico, la pianificazione chirurgica o la progettazione e realizzazione di impianti. Trova anche impiego nella creazione di modelli concettuali e in scala.

La stereolitografia è adoperata nella fase di prototipazione per scopi di valutazione del design e validazione del modello, per via del grado di precisione offerto e della capacità di riprodurre forme irregolari.

Per vedere un esempio di componente realizzato da Protolabs mediante il processo di stereolitografia, clicca qui.


Quali sono i materiali disponibili per la stereolitografia?

A differenza delle generazioni di SLA precedenti, i macchinari odierni mettono a disposizione un’ampia scelta di materiali in grado di riprodurre fedelmente le caratteristiche di polipropilene, ABS e policarbonati con rinforzo in fibra di vetro. Protolabs offre numerose varianti di questi materiali:

Vedi la guida comparativa dei materiali per la stereolitografia

  • Polipropilene : una resina flessibile e resistente che simula le proprietà di un polipropilene rigido In grado di resistere anche a trattamenti meccanici impegnativi e particolarmente indicato per dettagli fini (angoli vivi, pareti sottili, fori di piccole dimensioni ecc.).
  • Polipropilene/ABS : materiale plastico bianco con caratteristiche di resistenza simile agli articoli in polipropilene e ABS lavorati con macchine CNC. Indicato per accoppiamenti a scatto, assemblaggi e applicazioni impegnative.
  • ABS : la gamma di materiali simili all’ABS disponibile include le opzioni seguenti: una resina trasparente a bassa viscosità che può ricevere una finitura trasparente; una plastica nera opaca che blocca quasi totalmente la luce visibile, anche nelle sezioni sottili; un materiale plastico trasparente e incolore indicato per lenti e modelli per la visualizzazione di flusso e una resina a micro risoluzione che consente la realizzazione di pezzi dal sorprendente livello di dettaglio e nel rispetto di rigidi requisiti di tolleranza.
  • Policarbonato : policarbonato rinforzato con ceramica che offre robustezza, rigidità e resistenza alle temperature ma che può presentare fragilità.

 

Per un’analisi più dettagliata dei materiali disponibili per i servizi di stampa 3D e stereolitografia, consigliamo di consultare il white paper che tratta i materiali indicati per la stampa 3D

La nostra Guida comparativa dei materiali è un’ulteriore risorsa informativa che fornisce assistenza nella scelta del materiale. Inoltre, i nostri Application Engineers saranno lieti di offrire consulenza nella selezione del materiale e del processo di fabbricazione, qualora necessario.

Per richiedere assistenza tecnica è possibile contattare Protolabs al numero +39 0321 381211 o all’indirizzo [email protected], al fine di discutere delle opzioni disponibili.


a metal 3D printing technician removes support structures from a DMLS part

Preventivo istantaneo completo di analisi gratuita di fattibilità

RICHIEDERE UN PREVENTIVO